venerdì 2 novembre 2012

LUNGHEZZE FETALI: VALORI DI RIFERIMENTO

 

Abbiamo visto recentemente come poter calcolare il peso fetale basandoci su  due parametri che sono la circonferenza addominale
e il diametro biparietale.
Durante le ecografie il  ginecologo  rileva tanti valori del nostro piccolo  (vedi foto) che sono indicati generalmente con delle sigle come AC (circonferenza addominale) BDP (diametro biparietale), HC (circonferenza cranica), HL (lunghezza omero), FL/FE/F (lunghezza femore),  ODP (diametro occipito-frontale)… tutte queste servono per valutare  le dimensioni fetali e nel tempo il tasso di crescita per settimana di gestazione.
Esistono delle tabelle di facile consultazione che vi permettono di seguire l’andamento della crescita fetale nel corso della gravidanza. In ogni grafico vedete tracciate 3 linee. La linea centrale rappresenta il 50 percentile e cioè il valore medio di una determinata popolazione in relazione all’epoca gestazionale. Le altre due rappresentano i valori limite. Generalmente i valori sono compresi tra queste due linee anche se è importante valutare l’andamento durante tutta la gravidanza  andamento che dovrebbe rispecchiare il tasso di crescita in figura.

Ecco l’andamento della crescita del femore (clicca sull’immagine per ingrandirla)

http://www.periodofertile.it/wp-content/uploads/2011/04/tabella-femore.jpg 












L’andamento della crescita della  circonferenza addominale AC (clicca sull’immagine per ingrandirla).

http://www.periodofertile.it/wp-content/uploads/2011/04/tabella-circonferenza-addominale.jpg

e  l’andamento della crescita del diametro biparietale BDP(clicca sull’immagine per ingrandirla)

http://www.periodofertile.it/wp-content/uploads/2011/04/tabella-bdp.jpg 

Tutte le misure sono espresse in millimetri.
Il grafico seguente è invece un riassuntivo di tutte le misure ecografiche medie per settimana di gestazione:

http://www.periodofertile.it/wp-content/uploads/2011/04/misure-parte-1.jpg
http://www.periodofertile.it/wp-content/uploads/2011/04/misure-parte-2.jpg
Come vedete dai valori tra parentesi, tutte le misure hanno un margine di errore che dipende vari fattori Anche dallo strumento utilizzato che può essere più o meno sofisticato.
Tanto per capire come leggere la tabella, all’undicesima settimana compiuta, la circonferenza addominale (AC)  misura mediamente 52 +/- 10 mm e cioè è compresa tra 42 mm  e  62 mm. Nei grafici precedenti che mostrano l’andamento di crescita,   il valore 52 appartiene alla linea centrale mentre il 42 alla linea sotto e il 62 alla linea superiore.

Nessun commento:

Posta un commento